Qual è la differenza tra allenamento aerobico e anaerobico?

Allenamento aerobico e anaerobico: sei sicuro di saperne abbastanza?

Ti piace allenarti con la cyclette e gli esercizi ginnici? Oppure preferisci la corsa veloce e il sollevamento pesi? Devi sapere che, quando ci si avvicina al fitness, si sente spesso parlare di 11 ma sei sicuro di conoscere la differenza?
Si tratta di due diverse modalità di esercizio che si distinguono per tempi, movimenti, modalità di esecuzione e anche per finalità. Saperne di più ti aiuterà a individuare il tuo allenamento ideale, se ancora non l’hai trovato, e può essere l’occasione giusta per aggiungere esercizi nuovi ai tuoi workout abituali. Le attività aerobiche e anaerobiche ti portano a raggiungere obiettivi diversi, ma possono anche essere mixate in modo funzionale. Sei pronto a conoscerle? Continua a leggere e scopri le loro caratteristiche

3 differenze tra allenamento aerobico e anaerobico

Se vuoi stare bene e ottenere dei risultati tangibili dal tuo allenamento, ti consigliamo di fare tre cose: adottare una dieta equilibrata, avere un atteggiamento positivo e individuare la tipologia di allenamento che fa al caso tuo. Ecco dunque le differenze che possono farti comprendere meglio cosa si intende per aerobico e anerobico.

  1. Intensità dello sforzo. La prima differenza tra allenamento aerobico e anaerobico è l’intensità dello sforzo richiesto. Gli esercizi aerobici necessitano di uno sforzo moderato, ma vanno eseguiti in un periodo di tempo prolungato. Sono attività come la corsa, la cyclette, gli esercizi ginnici. Gli esercizi anerobici richiedono invece uno sforzo maggiore, ma per meno tempo. L’impegno richiesto è intenso, ma di breve durata e tra un esercizio e l’altro è necessario concedersi un momento di riposo. Rientrano in questa categoria sport come la corsa veloce, i salti, il sollevamento pesi.
  2. Le finalità. L’allenamento aerobico è perfetto per bruciare calorie e quindi il grasso corporeo. Se il tuo obiettivo è dimagrire le attività aerobiche sono quelle ideali. L’allenamento anerobico è un allenamento di forza che richiede quindi maggiore sforzo da parte dell’atleta e l’obiettivo è il potenziamento muscolare.
  3. Gli effetti sul fisico e sull’organismo in generale. L’allenamento aerobico mantiene in salute il fisico, tonifica i muscoli e poiché aumenta la richiesta di ossigeno rafforza il cuore, i muscoli della respirazione, migliora la circolazione sanguigna e riduce la pressione arteriosa. È utile quindi per prevenire malattie cardiache, ipertensione, diabete, alcune forme di tumore, riduce inoltre lo stress e gli stati ansiosi. Gli esercizi anaerobici aumentano la potenza dei muscoli sottoposti a sforzo e aiutano a mettere massa muscolare. Rafforzano poi i tendini, le ossa, i legamenti, le articolazioni. L’allenamento anaerobico migliora infine l’attività del cuore, riduce anche il rischio di incorrere in lesioni causate dalla debolezza muscolare.

Qual è l’allenamento più adatto a te?

Se è vero che tutti, nel modo adeguato, possono svolgere attività aerobica, è anche vero che l’attività anaerobica viene sconsigliata in alcuni casi. Ognuno in base alle proprie esigenze personali può individuare degli esercizi aerobici adatti per sentirsi bene e restare in forma.
L’attività anerobica è invece da evitare quando si è avanti con l’età o in presenza di problemi di salute. In ogni caso è sempre meglio eseguirla con un personal trainer capace di dosare lo sforzo per rendere la performance ottimale.

Perché scegliere un allenamento personalizzato?

Qualunque siano i tuoi obiettivi, la cosa migliore che puoi fare è richiedere una scheda di allenamento personalizzata con esercizi mirati. Devi però sapere che i risultati migliori si ottengono combinando allenamento aerobico e anaerobico, sfruttando i workout sia per bruciare i grassi e perdere peso che per aumentare la massa e la forza muscolare. Non a caso molti circuiti di training vengono studiati in questo modo.
Chiedi al tuo personal trainer di preparare per te una scheda di esercizi personalizzata, tenendo conto dei tuoi obiettivi finali!

Ti potrebbero Interessare