Qual è il peso ideale per un uomo o una donna che fa fitness?

Qual è il peso ideale e come si calcola?

Vuoi perdere qualche chilo ma non sai qual è il tuo peso ideale e come calcolarlo? Il raggiungimento del peso forma è uno dei fattori che ci aiuta a stare bene, a proteggere il nostro organismo da numerose patologie come alcune forme tumorali, ipertensione arteriosa, diabete mellito, ipercolesterolemia, malattie circolatorie, malattie articolari e altre ancora. È infatti provato che il rischio di contrarre tali malattie è proporzionale in modo diretto allo scarto che vi è tra il peso reale e quello ideale.

Quando ci si allontana dal proprio peso forma ci possono poi essere delle ripercussioni a livello psicologico, al contrario le persone che si sentono bene e in forma possono contare su una maggiore autostima e vantano anche buon umore. Per questo fare attività fisica per restare in salute e anche per dimagrire è sicuramente una buona abitudine.

Cos’è il peso forma?

Il peso forma varia da individuo a individuo e anche tra donne e uomini. Per definizione è il peso accertato dai medici, quello che in base ai nostri parametri fisici ci consente di vivere bene e in salute per lungo tempo. Si tratta quindi di un dato oggettivo che tiene conto di parametri quali:

  • La corporatura
  • L’altezza
  • La massa magra
  • La massa grassa
  • L’età
  • Il sesso

Come si calcola il peso ideale?

L’IMC (indice di massa corporea) è il parametro che mette in relazione peso e altezza e per mezzo del quale si può verificare se il peso è nella norma. È un concetto molto importante perché spesso le persone tendono a definire il proprio peso ideale non in base a parametri oggettivi, ma in considerazione di modelli, spesso errati, diffusi dai media.

L’IMC ideale è di: 22 kg/m2

Per calcolare il peso bisogna moltiplicare il quadrato della statura per 22. Per calcolare invece i limiti massimi e minimi di accettabilità si deve invece moltiplicare il quadrato della statura prima per 18,5 e poi per 25. Questo calcolo però non distingue tra una condizione di sovrappeso e una di sviluppo muscolare, tipica di molti atleti.

3 parametri da considerare

Per perdere peso e stare bene, ci sono tre 3 parametri da considerare:

  • Massa grassa
  • Massa muscolare
  • Corporatura

Negli uomini la massa grassa è circa il 15%, la massa muscolare circa il 45% e si trova principalmente nella parte superiore del corpo. Misurando la circonferenza del polso destro si può poi capire il tipo di corporatura:

  • Ossatura piccola – sotto i 10,4 cm
  • Ossatura media – tra 9,6 e 10,4 cm
  • Ossatura grossa – almeno 9,6 cm.

Se il soggetto da analizzare è una donna variano i parametri ad esempio la massa magra dovrebbe essere pari a circa il 25%, mentre la massa grassa si concentra per lo più nella parte inferiore del corpo.

Trovare il proprio peso forma con lo sport

Chi si domanda qual è il peso ideale sa bene che lo sport svolge un ruolo fondamentale nel suo raggiungimento. Gli atleti hanno una muscolatura più sviluppata e quindi il peso forma deve essere riconsiderato in base a questo fattore. Tuttavia, anche nel caso di uno sportivo è necessario fare delle distinzioni in base alla disciplina praticata: per esempio, a parità di altezza, un atleta che fa sollevamento pesi non potrà pesare quanto un altro che ha scelto una disciplina cardio.

Se vuoi sapere qual è il peso giusto in base alla tua corporatura alla disciplina che pratichi la cosa migliore è effettuare una visita medico sportiva. Una cosa è certa: se vuoi avere più massa magra quindi più muscoli, l’allenamento riduce il rischio di infortuni ed è di supporto per il tessuto muscolare che nel tempo si deteriora.

Fare sport non solo aiuta a raggiungere il peso ideale, ma anche a mantenerlo!

Ti potrebbero Interessare