La location ideale per aprire la tua attività in franchising

Ecco come trovare la location ideale per la tua attività commerciale

Come scegliere la location ideale per aprire un’attività commerciale, è uno degli argomenti più discussi, ma anche più sottovalutati dagli aspiranti imprenditori. Capita spesso che molti negozianti o titolari di attività si rendano conto di aver aperto nel posto sbagliato perché inadeguato al servizio che offrono o dove vi è difficoltà a incontrare la clientela. Aprire un’attività vicino casa è una scelta di comodo, che a livello commerciale non sempre paga. Eppure molti si ritrovano in questa situazione e scelgono di non trasferire l’attività per paura di peggiorare ulteriormente le cose.

Facciamo una piccola premessa: non esiste una location ideale per ogni tipo di attività, ma si può individuare il luogo migliore per una specifica attività. Per riuscire in questo intento la progettazione è fondamentale. I fattori da considerare sono molti e ci sono errori da evitare di compiere.

Vuoi sapere come fare? Entriamo nel dettaglio.

Cos’è un piano di marketing territoriale?

Preparare un piano di marketing territoriale vuol dire valutare i dati economici e demografici relativi a uno specifico bacino di utenza. Raccogliere informazioni sui potenziali clienti, sui consumi, sulla concorrenza è utile per individuare la location migliore per la specifica attività commerciale.

Il target

Qual è il target di persone che vuoi raggiungere? Avviare un’attività in una zona dove c’è passaggio di persone non è sufficiente, quello che conta è riuscire a raggiungere il target di persone potenzialmente interessato a ciò che offri. Nella zona che stai analizzando, qual è il potenziale bacino d’utenza? Chi sono le persone che vi risiedono o che vi lavorano? La mappatura della popolazione è una buona base di partenza per capire se la tua attività ha delle potenzialità o no in quello specifico quartiere. Puoi anche capire se esiste un “mercato potenziale”, che magari potresti raggiungere con strategie di marketing mirate.

I competitor

Non puoi aprire un’attività se non hai ben chiara la distribuzione e la concentrazione della concorrenza. Il fatto che ci siano attività simili non è necessariamente un dato negativo: se sei capace di distinguerti offrendo un servizio diverso, non vi sarà alcuna sovrapposizione.

La viabilità

La location che hai individuato è facilmente raggiungibile dal tuo target di clientela? Strade di collegamento, mezzi pubblici, traffico e possibilità di parcheggio sono tutti fattori che possono incoraggiare o scoraggiare la tua potenziale utenza.

Come individuare la location ideale per un fitness franchising

Conoscere tutte queste variabili e rapportarle con i dati della popolazione che risiede nella zona in esame, consente di valutare il potenziale di una location e permette anche di fare delle previsioni sui possibili fatturati dell’attività. Si possono anche individuare più aree potenzialmente interessanti, definendo quelle ad alto potenziale cioè ancora non servite dalla concorrenza o che non sono presidiate in modo soddisfacente.

Se hai deciso di aprire un’attività in franchising devi sapere che la serietà di un marchio si intuisce anche dall’assistenza che dedica ai suoi affiliati. Anytime Fitness, il franchising numero uno al mondo nel settore del fitness, offre ai suoi franchisee:

– Un’assistenza a 360° che inizia ben prima dell’avvio dell’attività, con l’individuazione della location più adatta.
– Se hai già individuato un locale, Anytime Fitness Italia invierà dei professionisti per fare un sopralluogo, studiare la zona e anche le attività limitrofe.
– Questo anche per poter pianificare iniziative commerciali e promozionali per far crescere l’attività e trovare nuovi clienti.
– Gli affiliati di Anytime Fitness ricevono poi aiuto sull’arredo dei locali, possono contare sulla formazione del personale e su un’assistenza h24 da parte della casa madre.

Scopri tutte le nostre garanzie!

Ti potrebbero Interessare