Investire nello sport: qual è il modo migliore per farlo

investire nello sport

Fitness, che business! Se lo sport è la tua passione, se hai un passato da atleta o semplicemente ti piacerebbe avviare un’attività in questo settore, adesso è il momento giusto per metterti in proprio, magari aprendo una palestra tutta tua. 

Investire nello sport è un’idea vincente, lo confermano i dati e le preferenze degli italiani, come ti spiegheremo in questo articolo.

Aprire una palestra non è solo un investimento finanziario ma una scelta che promuove uno stile di vita sano e attivo nella comunità. Una decisione imprenditoriale di questo genere, quindi, non offrirà solamente opportunità di successo finanziario, ma contribuirà anche al benessere della società.

Esploreremo le tendenze emergenti nel settore, gli approcci strategici per la gestione di una palestra di successo e il ruolo cruciale che questo tipo di investimento può svolgere nella costruzione di comunità sane e attive. Investire nello sport non è solo una strategia aziendale, ma anche un contributo tangibile alla promozione di uno stile di vita equilibrato e orientato al benessere.

L’importanza dello sport

Lo sport rappresenta un pilastro fondamentale per il benessere globale, influenzando positivamente sia la salute fisica che quella mentale. Praticare regolarmente un’attività sportiva offre una vasta gamma di benefici che vanno ben oltre la semplice condizione fisica.

Innanzitutto, lo sport è un potente strumento per mantenere un peso corporeo sano, migliorare la circolazione sanguigna e promuovere la salute cardiaca. L’esercizio fisico regolare contribuisce anche a ridurre il rischio di molte malattie croniche, tra cui diabete, ipertensione e malattie cardiache.

Dal punto di vista mentale, lo sport è un efficace antidoto allo stress quotidiano. L’attività fisica libera endorfine, note anche come “ormoni della felicità”, che migliorano l’umore e riducono l’ansia e la depressione. La pratica sportiva stimola inoltre la concentrazione e migliora le capacità cognitive, favorendo una mente più lucida e reattiva.

Infine, lo sport offre un’opportunità unica per socializzare e costruire relazioni significative. La partecipazione a squadre o gruppi sportivi promuove il senso di appartenenza e favorisce lo sviluppo di abilità sociali importanti.

A questo punto gli sportivi si dividono in due fazioni, coloro che preferiscono praticare sport all’aperto e quelli che invece preferiscono gli spazi appositamente adibiti, come le palestre e i centri fitness. 

investire nello sport

Attività indoor e outdoor

Secondo i dati di Sport e Salute, che ha analizzato i trend dell’attività sportiva indoor e outdoor, 4 italiani su 10 si sono dichiarati costanti nella pratica dello sport. L’attività fisica all’aperto, soprattutto nei mesi estivi, ha visto una spinta verso il fai da te in luoghi pubblici non attrezzati come parchi e campetti. Subito dopo, si classifica l’allenamento a casa. 

In base ai dati raccolti negli ultimi anni, il trend in costante crescita è quello delle persone che praticano attività fisica solo fuori casa. Qui troviamo il 65% del campione di cittadini considerati per l’indagine. 

I Millennials sono quelli che prediligono l’attività sportiva outdoor, mentre le strutture indoor (esterne a casa) sono preferite dalla Generazione Z

Queste tendenze sono certamente dovute a una serie di fattori legati allo sport che sono in costante evoluzione. Primo tra tutti, la possibilità di monitorare in autonomia i propri progressi grazie all’ausilio di dispositivi indossabili

Sono poi sempre più diffuse le app sulle quali è possibile seguire allenamenti personalizzati, ora gestiti al meglio grazie all’AI. Queste tecnologie possono essere sfruttate efficacemente sia da chi si allena all’aperto, sia da chi sceglie centri sportivi con macchinari moderni che dialogano con questi strumenti. 

I vantaggi di investire in una palestra

Sono sempre di più gli italiani che si iscrivono in palestra. Se prima, infatti, si andava in palestra solo per allenarsi, oggi le cose sono cambiate. Le palestre sono diventate luoghi dove si può socializzare, ci si concede momenti di relax, si stacca la spina dalla frenesia della vita quotidiana. Ma c’è anche chi va in palestra perché vuole mantenersi in salute (dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità). 

Il concetto ideale di bellezza associata alla pratica sportiva si è, quindi, evoluto trasformandosi in un bisogno di “vivere sano e bene” che ha letteralmente lanciato il mercato del wellness facendo espandere un settore in cui sono comprese, oltre alle palestre, anche centri benessere, centri estetici e spa. Nell’ultimo decennio il settore del fitness ha registrato una crescita vertiginosa, determinata da una domanda incessante di estetica, salute e benessere.

Dal punto di vista manageriale investire nello sport assicura, quindi, ottime prospettive di carriera e di guadagno. Anche perché in queste realtà gli sportivi vivono un’esperienza a 360 gradi grazie ai personal coach ma anche a tutta una serie di figure professionali come i nutrizionisti e i fisioterapisti. E ciò spiega chiaramente perché investire nel fitness possa rivelarsi vantaggioso. 

L’Italia ha tra i più alti numeri di iscritti in palestra d’Europa

Dall’edizione 2023 dello “European Health & Fitness Market Report”, studio annuale sui fitness-wellness club europei condotto da EuropeActive e Deloitte, emergono dati interessanti che descrivono dettagliatamente un mercato in crescita. Il mercato europeo è passato dai 56,2 milioni di abbonamenti nel 2021 ai 63,1 milioni alla fine del 2022. Di conseguenza, anche il fatturato europeo nel complesso è aumentato del 66%. 

In Europa, i club hanno visto una crescita dello 0,5% e le iscrizioni del 12,3%. I dati dimostrano che addirittura l’89% degli italiani pratica attività fisica, un risultato di tutto rispetto. Lo studio ha anche confermato la tendenza delle persone a preferire palestre a marchio noto.

Molte persone cercano uno stile di vita attivo, incoraggiate dalla varietà di offerte presenti nelle palestre italiane, che includono non solo attrezzi tradizionali ma anche una vasta gamma di corsi e programmi di allenamento specializzati. La pandemia da COVID-19 ha giocato un ruolo chiave nella ricerca di uno stile di vita più attivo e più sano. Confrontando i trend pre e post pandemia vediamo chiaramente un netto aumento di iscritti ai club. 

investire nello sport

Come investire nello sport aprendo la tua palestra

In questo contesto emerge chiaramente che investire nello sport aprendo una palestra conviene davvero. Puoi metterti in proprio e dare una svolta positiva alla tua vita e alla tua carriera anche se non hai esperienza nel settore. 

Come? Aprendo una palestra in franchising, una formula che ti consente di ottimizzare al meglio il tuo investimento riducendo il rischio di impresa.

Il franchising ti offre tanti vantaggi: puoi ricevere assistenza continua da parte della casa madre e attingere al suo know-how: non sarai mai solo pur mantenendo la tua autonomia di imprenditore. 

E c’è poi un altro fattore da considerare: dai dati sopra descritti è emerso che le persone preferiscono iscriversi in palestre di brand conosciuti perché li considerano meglio organizzati e più affidabili. Se vuoi aprire una palestra di successo e garantirti una grande fascia di utenti ti conviene, quindi, puntare su un’insegna a marchio noto.

Scopri come il franchising Anytime Fitness può supportarti nel tuo percorso imprenditoriale, offrendoti un marchio consolidato, tecnologie all’avanguardia e una solida community di professionisti del fitness.

Ti potrebbero Interessare