Imprevisti e problematiche dell’avviare un’attività e come superarli

imprevisti dell'avviare un'attività

Vuoi avere un’attività di tua proprietà, darti degli obiettivi da raggiungere, lavorare ogni giorno per qualcosa di tuo? Ma quanto è difficile? Potresti aver letto che il 50% delle nuove attività fallisce, fino a dati che parlano del 90% di fallimenti

Nessuno ha mai detto che avviare un’impresa sia facile. 

Ci sono tantissimi aspetti da considerare come il tipo di business, il mercato nel quale ti vuoi inserire, la concorrenza, la promozione, la ricerca di un locale, la creazione di un pacchetto clienti, e potremmo andare avanti all’infinito. 

A questo punto molte persone desistono, altre iniziano con poca convinzione e falliscono. 

Qual è allora il segreto per avviare un’impresa di successo?

Essere consapevole dei rischi, conoscere le difficoltà che ti troverai ad affrontare e sapere come superarle. Abbiamo deciso di creare questa guida proprio per sviscerare le situazioni difficili nell’avviare un’impresa che, se non vengono affrontate nel modo giusto, possono portare alla rinuncia o al fallimento. 

La notizia buona è che diventare imprenditori è il viaggio più entusiasmante che tu possa fare nella vita, ma come ogni viaggio deve essere ben organizzato. Detto questo, si parte!

Tutti ti dicono “Non funzionerà”

Il primo scoglio da superare in ogni nuova avventura è puramente mentale e a crearlo sono sempre gli altri. Tu potresti avere questo sogno nel cassetto, aver deciso di realizzarlo e averne parlato con qualcuno (molto spesso un amico o un familiare). 

Parlandone ti sei trovato davanti un muro. 

 

 Non tutti hanno una mentalità imprenditoriale. Alcuni Si basano sulle loro credenze nel dare i giudizi e proprio sulla base di queste credenze (spesso errate) possono emettere sentenze come: “non puoi fare i soldi con quel lavoro”, “ci sono già troppe attività simili”,smetti di sognare e trova un lavoro stabile”. 

Questi messaggi negativi sono estremamente tossici e, anche senza volerlo, potrebbero influenzarti a livello inconscio. 

La verità è che sono giudizi di persone diverse da te, che non hanno una mentalità imprenditoriale (e dopo vedremo cosa significa). E se poi dovesse andare davvero male? Tanti imprenditori famosi sono partiti sfidando il giudizio di tutti coloro che avevano attorno. Si sono fidati del loro istinto, hanno creduto nelle proprie capacità e il tempo li ha ricompensati. 

Il problema è il denaro

Mettiamo che tu abbia superato con successo il primo scoglio, sappi che subito dopo se ne presenterà un altro: quello del budget

Si sa, per aprire una nuova attività c’è bisogno di denaro. Questo scoglio è forse ancor più impegnativo del primo da affrontare ed è quello che porta molti a desistere dal coronare i propri sogni. 

È vero, il denaro è un fattore da considerare (sarebbe ingenuo pensare il contrario) ma non dovresti considerarlo un ostacolo. Il denaro rappresenta il mezzo necessario per arrivare al tuo scopo, se ti manca il mezzo non devi fare altro che trovare il modo di ottenerlo.

Per avviare la tua attività puoi autofinanziarti con ciò che hai, trovare investitori, chiedere prestiti di avvio, in poche parole pianificare le finanze per raggiungere l’obiettivo.

Pensi che la tua vita ne risentirà

Tra le situazioni difficili nell’avviare un’impresa ci sono anche le aspettative e le credenze. Ancor prima di provare com’è essere realmente imprenditore ti fai un’idea basata su supposizioni che in realtà non hanno alcun fondamento pratico. 

E quindi inizi a pensare che un imprenditore deve lavorare più ore di un qualsiasi altro lavoratore, che deve rinunciare alla sua vita privata per mettere davanti il business, che questo può incidere sulla sua famiglia, sugli affetti e sulla sua felicità. 

Da un certo punto di vista è vero. Ma, come accade per lo scoglio del denaro, anche questo terzo ostacolo può essere superato. 

La tua vita non ne risentirà se imparerai a gestire al meglio il tuo tempo e la tua attività

Vuoi diventare un imprenditore per migliorare la qualità della tua vita, non per peggiorarla, vero? Allora devi fare in modo che questo accada. 

fare impresa - attività in franchising

Avviare un’impresa è questione di mentalità e buone scelte

Prima abbiamo parlato della mentalità imprenditoriale, che si può avere innata ma che si può anche sviluppare e allenare nel tempo. Ricorda che ogni grande imprenditore lavora sul proprio mindset ogni singolo giorno. 

Ecco gli ingredienti che formano una mentalità di successo

  • Sfidare se stessi: un imprenditore non si lascia influenzare dagli altri ma lancia continuamente nuove sfide a se stesso; 
  • Fidarsi dell’istinto: dicono che l’istinto sia il secondo cervello, quello più primordiale, quello che ti dice quando qualcosa è giusto oppure no, e va seguito;
  • Correre dei rischi: la paura è normale, ma è più importante conoscere i rischi, accettarli e trovare il coraggio di raggiungere i propri obiettivi;
  • Amare il proprio lavoro: è l’ingrediente di base per raggiungere il successo in ogni campo della vita;  
  • Trovare collaboratori affidabili: per evitare che il lavoro ti stravolga l’esistenza devi trovare dei collaboratori in gamba a cui delegare il lavoro e dei partner che ti supportino; 
  • Pianificare il budget: tieni sempre sotto controllo le tue finanze per evitare di trovarti senza denaro; 
  • Imparare dai fallimenti: fallire è normale, chi non fallisce è perché non rischia, l’importante è prendere questi eventi in modo costruttivo; 
  • Prendersi del tempo libero: il lavoro è una parte fondamentale della vita, ma non è tutto, ed è proprio il resto che aiuta a sprigionare la creatività e a mantenere la mente fresca. 

Questo tipo di mentalità ti aiuta a prendere sempre le decisioni migliori

Hai paura che il rischio d’impresa sia troppo elevato? Che la tua attività non parta? Di non avere abbastanza budget per coprire i costi di avvio?

Un vero imprenditore non si lascerebbe scoraggiare e troverebbe una soluzione più pratica come, ad esempio, avviare un business in franchising

Trova equilibrio e opportunità con Anytime Fitness

Le situazioni difficili nell’avviare un’impresa ci sono e sarebbe sciocco non attribuirgli la giusta importanza. Ma, come hai visto, tutto può essere superato.

Il franchising è un’ottima soluzione per tutti coloro che desiderano coronare il proprio sogno ma vogliono farlo in modo più “sicuro”. Un franchising ti garantisce un brand già avviato, una clientela già formata, un sostegno a 360° durante l’apertura e la gestione, e un rischio d’impresa minore.  

Noi di Anytime Fitness facciamo proprio questo, diamo un’opportunità di business a tutti coloro che vogliono avviare un’impresa nel settore del fitness e del benessere

Anche tu sei affascinato da questo mondo? Inizia fin da subito ad allenare la tua mentalità imprenditoriale e scopri come investire nella tua palestra a marchio Anytime Fitness!

Ti potrebbero Interessare