Ecco le migliori strategie di marketing per palestre

Perché conoscere le migliori strategie di marketing per palestra

In qualità di titolare e gestore di un centro sportivo, uno dei compiti principali è sostenere la tua attività e promuoverla con ogni mezzo possibile attraverso strategie di marketing per palestre. Ma come scegliere quella giusta? Tra volantini, social media e campagne di web marketing devi trovare il canale giusto per coinvolgere e fidelizzare il tuo target di clienti. A differenza di quanto avviene in altri settori, il fitness marketing non mira solo a vendere, ma a trasmettere emozioni e fidelizzare i clienti. La comunicazione deve, quindi, essere sganciata dalle logiche di vendita, anche se ne recepisce i meccanismi.

Strategie di marketing per palestre digitali o tradizionali?

Le strategie di marketing per palestre ancora molti utilizzate sono il passaparola, il volantinaggio, i cartelloni pubblicitari e l’invio di messaggi o newsletter ai contatti raccolti dalla reception. Rispetto a questi strumenti tradizionali, è corretto affermare che il fitness marketing digitale ha assunto una posizione predominante. Gli sportivi sono sempre alla ricerca di notizie aggiornate, informazioni su nuove tecniche di allenamento, palestre dove poter seguire i nuovi corsi. A tal proposito, il digitale offre tanti canali per avviare valide strategie di marketing per palestre e aumentare la visibilità del centro sportivo.
Creare un sito Internet della palestra è il primo passo. In un Paese come il nostro, dove gli internauti sono attualmente circa la metà della popolazione (e il dato è in crescita), tutte le attività commerciali devono essere presenti in rete. Non basta, però, aprire un sito creando una presenza passiva: se l’utente non trova il corso che vuole seguire nell’orario che preferisce non passerà mai a trovarti. Il sito è la vetrina della palestra e, come tale, deve comunicare i valori della tua azienda e la sua mission. Deve poi essere ben organizzato in modo che sia chiaro, non vi sia sovrapposizione di informazioni e gli utenti lo trovino fruibile.
Un sito attivo è, poi, utile per raggiungere nuovi clienti questo avviene attraverso tre strategie di marketing:

1. Il posizionamento sui motori di ricerca

Per farsi conoscere è necessario essere tra i primi posti delle ricerche effettuate attraverso i principali motori. Gli utenti cliccano per lo più sui risultati della prima pagina, su alcuni della seconda, difficilmente arrivano alla terza. Per essere tra i primi, è necessario rivolgersi ad un bravo webmaster.

2. La raccolta dei dati di contatto

Quando le persone visitano il sito dobbiamo portarle a lasciare i dati di contatto. Questo è possibile offrendo loro qualcosa in cambio, come un guest pass per entrare in palestra o uno sconto presso una delle strutture del centro come il ristorante o la spa. Invece di lasciare, poi, il contatto e-mail della palestra è meglio inserire un modulo di contatto in cui è l’utente a lasciare il suo indirizzo per essere ricontattato.

3. Utilizzo dei contatti

Nel breve-medio periodo si possono monetizzare i contatti acquisiti per inviare inviti omaggio o sollecitare gli utenti ad usufruire di alcuni vantaggi. Gli indirizzi vengono inseriti nell’elenco a cui inviare una newsletter periodica, con notizie sulla palestra e anche sull’allenamento in generale. Tutte le newsletter devono, poi, concludersi con l’invito a recarsi in palestra per entrare a far parte della community.

Quanto conta la presenza sui social network

I social sono come degli amplificatori. I motivi per essere presente sui vari social con una pagina della palestra sono diversi:

  • Acquisire nuovi contatti. Chi si iscrive alla tua pagina è un utente interessato a quello che pubblichi e se lo troverà interessante verrà a trovarti fisicamente.
  • Targettizzare il pubblico  a cui far conoscere novità, servizi e promozioni. La tua comunità virtuale è pronta ad accogliere le tue comunicazioni e a scambiarsi opinioni su queste. È senza dubbio meglio pubblicare un messaggio in questa sede piuttosto che avviare una campagna di volantinaggio porta a porta che raggiunge un pubblico generico in cui solo una minima percentuale di persone può trasformarsi in clienti.
  • Puntare sulla brand awarness. I social, se attentamente monitorati e utilizzati, possono far crescere la notorietà del marchio incrementando la reputazione della palestra e attraendo di conseguenza nuovi clienti.
  • Moltiplicare la visibilità grazie alle condivisioni degli utenti.
  • Creare una community in cui si possono lanciare eventi e puoi continuare a lavorare sulla user experience dei tuoi clienti anche quando non sono in palestra.

Alle motivazioni elencate, è bene aggiungere che tutti i canali social sono gratuiti.

Stai lavorando bene o male?

Per capire se la tua strategia di marketing è efficace hai diversi strumenti. Le statistiche del sito web possono farti capire qual è la provenienza dei visitatori e quali sono gli argomenti che cercano. Puoi, poi, valutare il numero di richieste di contatto che ricevi sia tramite il sito che tramite i social. In base alle informazioni raccolte, oltre a capire l’andamento della tua strategia di marketing, puoi capire eventualmente se o come modificarla.

Ti potrebbero Interessare