Come trovare un socio per aprire un’attività in Franchising

Ecco come trovare un socio che condivida il tuo sogno imprenditoriale

Vorresti avviare un’attività, ma da solo non sai come fare? Il franchising è un’ottima opportunità se desideri avventurarti nel mondo dell’imprenditoria in proprio, senza correre rischi.

Se infatti hai deciso di compiere questo passo, probabilmente ti sei già informato sul buon andamento del sistema franchising in Italia. Magari hai già individuato il marchio a cui vorresti affiliarti, ma c’è qualcosa che ti frena: non hai la disponibilità economica per avviare la tua impresa. Oppure disponi del capitale iniziale, ma non del tempo per gestire praticamente l’impresa.

La buona notizia è che aggirare questi ostacoli è possibile, devi solo trovare qualcuno con cui condividere questa avventura. Ma come trovare un socio?

4 vantaggi del franchising

  • Ha un basso rischio di investimento
  • Garantisce un ritorno economico
  • Fornisce assistenza totale dalla fase di start-up a quella della gestione dell’attività
  • Permette di sfruttare la forza di un brand consolidato che vanta già una clientela fidelizzata

Che caratteristiche dovrebbe avere un socio perfetto?

La maggior parte delle persone quando si domanda come trovare un socio si guarda intorno alla ricerca di una persona simile a loro. La prima cosa che devi capire è che la persona giusta con cui condividere l’avvio di un’impresa non deve essere necessariamente uguale a te, anzi: in molte imprese di successo i soci si completano perché ognuno contribuisce con le sue competenze al buon andamento del lavoro. Premesso questo, ecco come trovare un socio con le giuste caratteristiche:

  1. deve essere competente per il lavoro che andrà a svolgere. Puoi informarti sulla persona valutando i suoi profili social, in particolare su Linkedin.
  2. Dovete essere compatibili di carattere, per potervi comprendere e supportare. Meglio ancora se il tuo socio è abile nelle negoziazioni e capace di individuare i compromessi.
  3. Sia tu che il tuo futuro socio dovete essere chiari su quelle che sono le mansioni e gli obblighi di ognuno. Questo per evitare fraintendimenti e attriti che possano minare la sopravvivenza dell’azienda. Se non hai il capitale, ma hai il tempo di lavorare ti basterà trovare un investitore a cui però dovrai rendere conto. Se hai il denaro, ma non il tempo devi invece individuare qualcuno capace di mandare avanti il lavoro proprio come faresti tu. Se invece decidete entrambi di investire e lavorare in modo equo, è sempre bene definire orari e competenze. In ogni caso è sempre consigliabile mettere tutto nero su bianco.

Dove e come trovare un socio?

  • Amici e parenti sono la prima risorsa. Se conosci già la persona sai cosa aspettarti da lei, ma fa attenzione a non confondere l’affetto con la competenza.
  • Il passaparola è un altro buon modo per conoscere un socio. Magari puoi conoscere la persona giusta, presentata da qualcuno di cui ti fidi.
  • Online puoi fare una ricerca nei gruppi specifici per il settore di competenza dell’attività che vuoi aprire. Forum, social, blog o siti tematici possono essere ottime risorse.

…E se non trovi nessuno che ti soddisfi?

Se nonostante i tuoi tentativi non sai come trovare un socio, puoi anche decidere di lasciar perdere e avviare da solo la tua impresa. Come fare? Se hai bisogno di qualcuno che finanzi la tua nuova attività potresti ad esempio ricorrere al crowdfunding: pianifica una presentazione del tuo progetto e lancialo su portali appositi per invitare le persone a finanziarlo. Non solo potresti raccogliere il denaro che ti serve, ma anche trovare un socio interessato a partecipare all’impresa!

Se poi scegli di aderire ad un franchising affidabile puoi anche ricevere assistenza per accedere a prestiti agevolati o partecipare a bandi pubblici per finanziamenti o contributi a fondo perduto.

Scopri di più su come aprire un’attività in franchising senza rischi!

Ti potrebbero Interessare