Come mettere massa muscolare: consigli per gli amanti del fitness

Quando e come mettere massa muscolare durante gli allenamenti

Chi inizia ad andare in palestra con l’obiettivo di aumentare la massa muscolare vorrebbe vedere dei risultati nel breve periodo, ma per sviluppare i muscoli sono necessari impegno, costanza e pazienza. In questo articolo ti spiegheremo come mettere massa muscolare, quali sono gli esercizi e le tecniche più efficaci. Infatti, seguendo il giusto allenamento, chiunque può arrivare ad avere un fisico scolpito.

Qualche consiglio utile da seguire per raggiungere gli obiettivi

Ecco come mettere massa muscolare:

Curare l’alimentazione

Seguire una corretta dieta alimentare è fondamentale per raggiungere obiettivi ben precisi. Non importa a quale livello di allenamento tu sia: se vuoi aumentare la massa muscolare devi fornire all’organismo il sufficiente apporto di proteine. Un modo comodo e pratico per assumerle è quello di bere dei frullati proteici. Per iniziare al meglio la giornata puoi anche consumare una colazione preparandoti dei pancake proteici o mangiando del muesli croccante. Nel caso ve ne fosse  bisogno e su consiglio di specialisti, assumi degli integratori ad hoc.

Scegliere l’allenamento adatto

Gli esercizi che ti consentono di mettere su massa muscolare sono movimenti funzionali da eseguire in sequenze, concentrandosi sui grandi gruppi muscolari. Squat, bench press e sollevamento pesi sono alcuni esempi di esercizi. Un allenamento di questo tipo, oltre ad aumentare la massa muscolare, stimola le abilità di coordinazione.

Aumentare gradualmente la difficoltà degli esercizi

Per definire la corretta sessione di esercizi da eseguire, in base al tuo fisico e al tuo livello di abilità, è consigliabile rivolgersi ad un personal trainer che può preparare per te una scheda di allenamento personalizzata, con un grado di difficoltà progressivo fino al raggiungimento dei tuoi obiettivi. L’allenamento finalizzato all’incremento della massa muscolare richiede una progressione costante e un aumento dei pesi usati così da portare i muscoli al loro limite per stimolarli e adattarsi allo sforzo richiesto. I muscoli inizieranno, quindi, a reagire meglio allo sforzo richiesto dall’allenamento successivo.

Allenarsi con costanza

Per ottenere dei risultati sono necessari soprattutto impegno e pazienza. Sebbene molti si scoraggino perché non vedono dei risultati nel breve periodo, è bene sapere che ognuno di noi è in grado di definire una massa muscolare di qualità, sempre a patto che segua il giusto allenamento e una dieta alimentare capace di sostenere le performance.

Come mettere massa muscolare con le tecniche di alta intensità

Per far crescere la massa muscolare sono utili le tecniche di alta intensità. Infatti, man mano che si va avanti con l’allenamento, i progressi di aumento della massa muscolare sono meno visibili Ecco perché, quando si arriva ad una fase di stagnazione, bisogna dare ai muscoli nuovi stimoli. Tecniche di intensità possono essere integrate nel programma di allenamento per variarne la routine e raggiungere risultati nuovi. Ecco alcuni esempi:

  • Eseguire ripetizioni intense fino a quando i muscoli non sono sfiniti. Nel momento in cui si arriva al non farcela più da soli, interviene un’altra persona che aiuta a fare altre tre o quattro ripetizioni.
  • Eseguire le serie stripping. L’allenamento va avanti fino al cedimento dei muscoli, poi si riduce il peso e si riparte di nuovo. Possono essere degli squat con dei pesi o il sollevamento del bilanciere.
  • Le ripetizioni negative. Si chiede aiuto ad un’altra persona per la fase di spinta o trazione e si esegue da soli il movimento di ritorno. Sul bench press il compagno può aiutare nella fase di spinta fino ad estendere le braccia con il bilanciere, mentre la fase di ritorno viene svolta in autonomia.
  • Le super serie. Si eseguono due esercizi di seguito senza pause combinando gruppi muscolari antagonisti o anche una sola zona.

Ti potrebbero Interessare