Come aprire una palestra in franchising in Italia

come aprire una palestra in franchising

Ecco come aprire una palestra in franchising senza problemi

Il momento è quello giusto, la ripresa è in atto. Il mondo del lavoro attuale è molto diverso da quello che eravamo abituati a conoscere solo un paio di anni fa, sono stati ridefiniti spazi e competenze, gli utenti/clienti hanno evidenziato in modo più netto le loro esigenze e le loro priorità. Se il tuo sogno è metterti in proprio, non puoi prescindere da un’analisi del mercato e del contesto generale in cui vorresti inserirti da imprenditore. Uno dei settori in ripresa è quello sportivo, tantissime sono le persone che sono tornate ad allenarsi nei club e nei centri sportivi, consapevoli del fatto che l’attività fisica fa bene al fisico, ma anche alla mente.

Ti piacerebbe avviare un’attività in questo dinamico settore? Se vuoi capire come aprire una palestra in franchising in questo articolo troverai informazioni utili e capirai anche perché aprire una palestra in franchising è la mossa giusta, sia se lavori già nel settore come allenatore o come gestore di club, sia se non hai mai avuto esperienza nel campo.

Come aprire una palestra in franchising: i fondamentali

Cosa serve per aprire una palestra in franchising? Ecco alcuni fattori che devi assolutamente considerare:

  1. La scelta del brand. Aderire ad un franchising significa scegliere un modello di impresa che funziona, già sperimentato con successo. Non tutti franchising di palestre sono però uguali, ci sono brand che vantano un presenza sul mercato maggiore di altri e modelli organizzativi più o meno funzionali. Se sei determinato ad affiliarti ad un franchising di palestre il consiglio è di individuare un’azienda affidabile con cui condividere obiettivi e valori e a cui affidare il vostro investimento.
  2. Il locale adatto. Fondamentale è la scelta del locale dove realizzare la palestra: oltre alle dimensioni e allo status dell’immobile, è necessario studiare con attenzione la zona in cui sorge. Collocare la palestra in un quartiere ricco di uffici o densamente abitato è sicuramente d’aiuto per intercettare l’utenza adatta alla tua attività.
  3. Lo staff. Un altro fattore a cui pensare è sicuramente lo staff tecnico: il personale deve essere specializzato e certificato, solo in questo modo la tua palestra potrà essere riconosciuta come un vero e proprio punto di riferimento anche dal punto di vista della professionalità e qualità dei servizi offerti.
  4. Il business plan e il piano marketing. Una palestra in franchising è un’attività commerciale a tutti gli effetti e come tale il suo avvio va pianificato con cura. Il business plan è lo strumento che ti aiuta ad orientarti nell’allocazione strategica delle risorse e nella gestione delle spese e dei profitti, per non parlare del piano marketing che sarà necessario per far conoscere la tua palestra nel territorio e promuovere le attività sportive del centro.

Normativa regionale e requisiti strutturali

Oltre alla normativa di riferimento per l’avvio di un’attività commerciale, le palestre sono sottoposte ad una normativa regionale che regola i centri fitness e ne detta limiti e vincoli: prima di decidere di aprire una palestra in franchising infatti, devi ad esempio verificare la legislazione locale e confrontarti con la Camera di Commercio e le associazioni di categoria.
Inoltre, per poter aprire un’attività commerciale come quella sportiva, dovrai nominare un “responsabile dell’attività” che dovrà sovraintendere alle attività sportive della palestra e che dovrà avere almeno un diploma ISEF o una laurea in Scienze Motorie.

Come aprire una palestra in franchising senza problemi

Scegliendo la formula del franchising, il procedimento per avviare la tua attività è senza dubbio più fluido e chiaro. Devi però scegliere un marchio che supporta davvero i franchisee, che vanta una presenza forte nel mercato e che fornisce un’assistenza a 360°, dalla ricerca dei locali, fino alla gestione pratica dell’attività.

Aprire palestre in franchising è semplice e vantaggioso se ti affidi ad Anytime Fitness, il marchio di franchising di palestre numero uno al mondo che ha vinto per tre anni consecutivi il titolo come #1 TOP GLOBAL FRANCHISE, conferito da Entrepreneur Magazine sulla base di fattori come solidità finanziaria, stabilità nel tempo, tasso di crescita e dimensioni del sistema.

La formula del franchising di Anytime Fitness

Anytime Fitness propone un modello di palestra innovativo, aperto 7 giorni su 7, h 24, che punta su tecnologia e macchinari di ultima generazione. Con più di 4.900 club al mondo e oltre 5 milioni di iscritti, la rete dei club a marchio AF è da considerarsi in espansione in Italia, ed ecco perché dovresti cogliere al volo l’opportunità di aderire a questo franchising di palestre:

  • è uno dei migliori franchising a costo medio
  • ricevi supporto a 360° dall’apertura alla gestione della palestra
  • hai accesso a fornitori di fiducia
  • hai la possibilità di ottenere sconti e leasing
  • analisi di geo mapping
  • ricevi aiuto nella scelta del locale e nella progettazione del centro con esperti del settore
  • puoi contare sulla consulenza marketing da parte della casa madre per la pubblicizzazione del centro
  • la casa madre offre formazione completa e sessioni avanzate di management per gli affiliati e i loro staff.

Hai ancora qualche dubbio su come aprire una palestra in franchising? Contattaci per avere informazioni e dare inizio ad una nuova parentesi di vita, la tua!

Scopri come aprire la tua palestra!

Ti potrebbero Interessare