Cambiare lavoro a 40 anni? Ecco come farlo in modo intelligente

Vuoi dare una svolta alla tua vita? Ecco come ambiare lavoro a 40 anni

Cambio lavoro, cambio vita. Chi ha detto che alla soglia degli “anta” non sia possibile cambiare vita e lavoro? E chi ha detto che bisogna accontentarsi di dove si è arrivati? Ricominciare da zero e reinventarsi è possibile anche quando non si più giovanissimi. Se disponi di una buona dose di energia e sei abbastanza determinato, puoi cambiare lavoro a 40 anni o anche più. Chi prima di te ha deciso di compiere questo passo lo ha fatto per motivi differenti, legati alla carriera o alla sfera personale.

C’è chi è stato licenziato e chi ha abbandonato il lavoro di sua volontà. Ci sono persone che, dopo aver dedicato tempo a famiglia e figli, hanno deciso di rimettersi in gioco, chi infine si è ritrovato senza lavoro a 40 anni. E poi ci sono i coraggiosi che decidono di lanciarsi in una nuova avventura. Insomma, cambiare lavoro a 40 anni è possibile, e l’esercito dei temerari che l’ha fatto è davvero molto ampio.

Perché cambiare vita a 40 anni?

Che tu sia qualificato o meno, di certo ti starai domandando dove si può trovare lavoro a 40 anni. A 40 anni si è proprio “Nel mezzo del cammin di nostra vita”. È un’età particolare, in cui si è raggiunto un buon livello di maturità, si dovrebbero avere le idee più chiare. Un lavoro a 40 anni deve:

  • Poter soddisfare tutte le tue esigenze
  • Essere migliore di quello che hai svolto in passato
  • Darti la possibilità di esprimere te stesso
  • Mettere a frutto quanto hai imparato
  • Rispondere alle tue aspettative

Se non sentissi questa necessità, di certo non avresti avuto bisogno di cambiare vita e lavoro. Non lasciare che l’età rappresenti per te un ostacolo, se lo desideri davvero puoi trovare lavoro a 40 anni, cambiare lavoro a 45 anni, a 50 e anche oltre! Come fare? Punta su te stesso e investi sul tuo futuro.

Che lavoro fare a 40 anni?

Qualsiasi sia la molla che ti ha spinto ad agire, un cambio lavoro deve essere per te vantaggioso. Se sei stanco di rispondere a qualcuno, se vuoi dimostrare chi sei davvero, punta su un’attività in proprio.

Come immagini, trovare lavoro dopo i 40 anni può essere complicato, quindi la cosa migliore che puoi fare è renderti indipendente.
Se ti piace l’idea di avviare un’attività tutta tua, ma non sai come cambiare lavoro e da dove iniziare, ecco qualche consiglio per metterti in proprio.

Come cambiare lavoro a 40 anni? Punta sul franchising

Tutto nasce da un sogno: il tuo. Se quello che vuoi è rientrare nel mondo del lavoro da vincente, puoi farlo, anche perché imprenditori di successo non si nasce, si diventa. Puoi cambiare lavoro a 40 anni diventare imprenditore partendo da zero se scegli la formula del franchising; un sistema di business che funziona e che ti permette cambiare lavoro e di avviare un’attività anche se non hai alcuna esperienza imprenditoriale alle spalle, oppure se provieni da un settore lavorativo differente.
Quello che potresti fare è aderire a un format già pronto, che è stato sperimentato con successo dalla casa madre e lasciarti guidare nell’apertura e nell’avvio della tua impresa.

I vantaggi del franchising sono molti:

  • Puoi contare sulla guida di qualcuno che ha spianato la strada
  • Hai sempre delle persone a cui puoi fare riferimento
  • Il rischio di impresa è notevolmente ridotto
  • Puoi acquisire in breve tempo un know how che da solo impiegheresti anni a maturare.
  • Non importa quale sia la tua età anagrafica, puoi trovare lavoro a 40 anni, realizzare qualcosa di tuo e prenderti le soddisfazioni che meriti

Grazie alla formula del franchising, in tanti prima di te sono riusciti con successo a cambiare lavoro a 40 anni o anche a 50! Se sei determinato a rimetterti in gioco devi solo scegliere la squadra migliore in cui entrare!

Cambiare lavoro a 40 anni? Fallo con Anytime Fitness!

Se non sai come cambiare lavoro a 40 anni, sappi che uno dei settori maggiormente in crescita nel nostro Paese è quello del fitness e del benessere. Nel 2018 la percentuale di italiani che ha praticato sport è arrivata al 26% e il dato è destinato a salire anche grazie alla diffusione di una cultura sempre più attenta ai benefici per la salute che derivano dall’attività fisica costante. In Italia c’è quindi spazio per l’apertura di nuove palestre, a patto che sappiano offrire servizi mirati per rispondere alle richieste di un’utenza sempre più esigente.

Aprire una palestra in franchising è quindi un’ottima idea se vuoi un cambio lavoro a 40 anni, ma solo se decidi di affiliarti a un grande marchio che possa tutelarti e darti le migliori garanzie, come Anytime Fitness, il marchio di franchising numero uno al mondo nel settore del fitness.

  • Aprire un club Anytime significa investire in un business in espansione, che offre: un modello di palestra innovativo aperto h24, 7 giorni su 7, che punta su macchinari di ultima generazione e servizi tecnologici per gestire club e migliorare la user experience.
  • Anytime ha ricevuto il premio di #1 Top Global Franchise per tre anni consecutivi per: solidità finanziaria, tasso di crescita, dimensioni del sistema.
  • È uno dei migliori franchise a costo medio.
  • Le royalties mensili e l’investimento richiesto sono estremamente ragionevoli.
  • Il 90% dei franchisee non aveva esperienza nel fitness eppure molti di loro hanno aperto più di un club.

Vuoi saperne di più?

SCOPRI LE NOSTRE GARANZIE!

Ti potrebbero Interessare