Anytime Fitness di Torino riceve la certificazione LEED

Spazi salubri ed ecosostenibili: lo standard di Anytime con la certificazione LEED

Le esigenze dei soci dei nostri club sono da sempre al centro delle nostre attenzioni e sono alla base delle scelte che mettiamo in atto nelle palestre del circuito Anytime Fitness. Ogni giorno lavoriamo per migliorare la user experience e per creare un ambiente ottimale dove potersi allenare e passare del tempo di qualità.

È proprio in quest’ottica che abbiamo deciso di mettere in atto una serie di interventi finalizzati a migliorare la qualità dell’aria all’interno delle palestre.

Molti ignorano che gli ambienti chiusi, in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, sono poco salubri per via delle numerose fonti di inquinamento interno delle quali non sospettiamo la pericolosità. Si può ovviare a tale situazione riducendo l’impatto ambientale delle strutture. È proprio quello che è stato fatto presso il club Anytime Fitness di Torino, prossimo all’apertura, che è riuscito a ottenere la prestigiosa certificazione LEED.
Il nuovo Club AF si prepara ad accogliere gli utenti a partire dalla metà di ottobre, si estende per 500 mq, su due livelli, e si trova nel centro di Torino, poco distante dall’università, dai Giardini Reali e dal Museo Egizio.

Cos’è la certificazione LEED?

La certificazione LEED viene rilasciata alle strutture che hanno scelto di dare ai propri ambienti una svolta green, grazie a una serie di interventi ecosostenibili.

Il sistema LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è stato ideato da un’organizzazione no profit, la U.S. Green Building Council, e lanciato nel mercato Americano negli anni ’90. Si stratta di un protocollo di certificazione volontario di sostenibilità degli edifici nato allo scopo di incentivare il risparmio energetico, ridurre l’inquinamento e migliorare la vita delle persone che in quel luogo vivono o lavorano.

L’importanza di ridurre l’impatto energetico

Un recente studio d’oltreoceano ha evidenziato che gli immobili consumano circa il 70% dell’elettricità prodotta, emettendo il 38% di CO2 nell’aria. Incentivando il risparmio energetico si possono avere importanti ripercussioni sui consumi, contenendo al tempo stesso le emissioni dannose. Lo standard della certificazione LEED negli edifici si basa quindi su alcuni principi fondamentali quali:

  • Il contenimento dell’energia impiegata (anche utilizzando materie riciclate o riciclabili).
  • Il controllo delle fonti inquinanti.
  • L’impegno a mantenere confortevole l’ambiente.

Il protocollo si basa su una check-list di requisiti, alcuni obbligatori, altri volontari che vengono premiati con un punteggio. La somma ottenuta corrisponde al livello di certificazione raggiunto.

Gli interventi ecosostenibili di Anytime Fitness Torino

Anytime Fitness Torino ha sposato in pieno la causa ambientale impegnandosi a progettare la struttura con ridotto impatto ambientale, non solo per ridurre i costi di conduzione e gestione della struttura, ma anche per migliorare la qualità dell’aria e creare spazi salubri per gli iscritti.

Sono quindi state studiate una serie di iniziative e linee guida per ridurre l’impatto ambientale dei club:

  • Supporto alla mobilità sostenibile scegliendo una sede localizzata in prossimità di trasporti pubblici.
  • Adozione di apparecchiatura a basso consumo idrico (docce, rubinetti, wc).
  • Installazione di sistemi per monitorare la qualità dell’aria negli ambienti interni.
  • Adozione di un impianto di ventilazione meccanica con grande ricambio di aria.
  • Impianti di climatizzazione ad altissima efficienza.
  • Impiego di materiali a bassa emissione di sostanze organiche volatili.
  • Uso di lampade a basso consumo energetico.
  • Impiego di materiali riciclati, naturali o con dichiarazione ambientale di prodotto.
  • Implementazione di policy e pratiche finalizzate al mantenimento di un ambiente salubre.

Ti potrebbero Interessare