5 strategie di marketing per una palestra nuova

marketing palestra

Come fare marketing per una palestra appena aperta

Come acquisire nuovi clienti? E come fidelizzare gli utenti già iscritti? Sono queste alcune delle domande che si pongono gli imprenditori che hanno da poco aperto un centro sportivo. Ricorda che il fitness è un settore molto competitivo: se vuoi che la tua attività prosperi nel tempo, devi acquisire delle competenze legate al marketing e alla vendita.

Fare marketing per una palestra significa mettere in campo una serie di azioni da portare avanti nel tempo con uno scopo ben preciso. Ecco alcune strategie che possono esserti utili per accompagnare l’apertura della tua nuova palestra.

5 strategie di marketing per la palestra che possono esserti utili

marketing palestra

Per acquisire nuovi clienti, devi definire il target di utenti a cui si rivolgono i servizi offerti dalla tua palestra e mettere in atto una serie di azioni che possono portarli ad iscriversi e, poi, a rinnovare l’abbonamento. Come?

1. Offri soluzioni

Tieni sempre a mente che le persone sceglieranno un servizio o un corso della tua palestra se lo riterranno uno strumento utile per rispondere ad un loro bisogno o per raggiungere un obiettivo specifico. Per acquisire nuovi clienti, non devi fare pubblicità alla palestra. Devi offrire la soluzione ad un problema del tuo target di riferimento.

2. Crea messaggi di marketing potenti

Un messaggio di marketing è efficace e funzionale quando riesce ad attirare l’attenzione di chi legge e lo spinge a compiere un’azione che lo porti a comprare un prodotto o un servizio. Individua il target di utenza a cui ti rivolgi e mettiti nei panni del cliente tipo. Cosa vuoi che faccia? Fissa degli obiettivi: vuoi che chiami, che fissi un periodo di prova gratuito, che usi un buono sconto? In base al tuo obiettivo costruisci il messaggio giusto di marketing per la tua palestra.

3. Studia la concorrenza

Spiega nel tuo messaggio cosa offri in più e perché il tuo servizio è diverso, più efficace e più salutare. Rivolgiti al tuo target parlando dei benefici che offri, evita di sottolineare un eventuale vantaggio economico. Se incentri il tuo messaggio sul prezzo degli abbonamenti, di fatto non punti sulla differenziazione perché il cliente potrebbe scegliere la tua palestra o un’altra allo stesso costo. Avere degli istruttori preparati e offrire un buon servizio non rende la tua palestra migliore delle altre, perché tali requisiti qualitativi sono minimi e indispensabili in ogni palestra. Se riuscirai a trasmettere qual è il tratto distintivo della tua struttura, il cliente sceglierà te, a prescindere dal prezzo.

marketing palestra

4. Definisci il posizionamento della palestra

Offri qualcosa di nuovo e spiega perché la tua palestra è differente dalle altre. Posizionandoti in maniera chiara, puoi uscire dalla guerra al ribasso e giustificare anche un eventuale sovrapprezzo dei tuoi abbonamenti.

Ecco come puoi differenziarti dai competitor: specializzati in un tipo di attività, eroga un servizio che altri non hanno, offri qualcosa di innovativo come una palestra aperta 24 ore oppure servizi informatizzati, lezioni virtuali e app per monitorare le performance. Punta anche sulla user experience: porta i tuoi clienti a vivere nella tua palestra un’esperienza che altrove non potrebbero vivere.

5. Sfrutta le potenzialità del web

Sfrutta i social. Le persone cercano una nuova palestra sui motori di ricerca, chiedono informazioni sui social e si lasciano convincere dalle opinioni positive o negative degli utenti. È importante individuare il social più adatto al tuo target di riferimento (quello in cui, ad esempio, sono  iscritti il maggior numero di utenti della fascia di età che ti interessa) e sfrutta questo canale per diffondere il tuo messaggio di marketing per la palestra. Dedicati ogni giorno al social listening: leggi i commenti e le reazioni degli utenti alla tua campagna. In questo modo, puoi raccogliere informazioni utili per capire meglio i comportamenti degli utenti, per intercettare i loro bisogni e studiare di conseguenza un modo per fidelizzarli. Usa i social anche per creare gruppi, community in cui gli utenti possano continuare a vivere la loro esperienza, crea momenti di dialogo. E perché no, contatta fitness influencer e blogger per aiutarti a conquistare il popolo della rete.

 

Ti potrebbero Interessare