5 idee per mettersi in proprio e guadagnare

Cambio vita (e lavoro): ecco le idee per mettersi in proprio!

Sei stanco di rispondere a capi incompetenti che non apprezzano le tue abilità? Oppure il tuo lavoro attuale non ti gratifica abbastanza? Che tu sia giovane o meno, con o senza esperienza, puoi decidere di dare una svolta alla tua vita, fare il grande salto e diventare imprenditore. Le idee per mettersi in proprio, infatti, sono davvero tante, ma devi fare attenzione perché non tutte sono valide allo stesso modo.

Se vuoi avviare un business vincente, e avere una reale chance di guadagno, devi essere capace di proporre qualcosa di nuovo, oppure differenziarti con qualcosa di già conosciuto ma proposto in chiave moderna. L’importante è che tu sappia offrire un servizio o un prodotto di cui si avverte la mancanza, solo così puoi conquistare una buona fascia di clienti!

Da dove iniziare?

Quali sono le idee per mettersi in proprio che oggi possono essere considerate vincenti? I business di successo hanno degli elementi in comune, assecondano le tendenze del momento e rispondono a determinati requisiti.

Se non sai da dove partire, ecco qualche consiglio utile per avviare la tua attività:

  • Scegli un settore in crescita. Non tutti i settori offrono le stesse possibilità di guadagno. Un’attenta analisi di mercato può aiutarti a individuare il settore in cui conviene oggi investire con un’attività.
  • Studia i tuoi competitor. Analizzare la concorrenza può aiutarti a comprendere quale servizio/prodotto manca, oppure come potresti migliorarne uno già esistente.
  • Commissiona un’analisi di geo-marketing per capire se nella zona in cui intendi aprire ci sono potenziali clienti per la tua attività.
  • Punta sul marketing e sulla promozione per farti conoscere e per fidelizzare i clienti.

5 idee per mettersi in proprio

idee per mettersi in proprio

Se vuoi entrare nel mercato da vincente devi essere capace di assecondare i trend del momento. Ecco 5 idee per mettersi in proprio:

  1. Proponi sul mercato un nuovo prodotto o servizio. Studia il tuo potenziale target di clienti e prova a individuare un bisogno inespresso che potresti soddisfare.
  2. Riproponi in chiave moderna un servizio già esistente, rinnovalo, rendilo migliore. Puoi farlo sfruttando le tante opportunità offerte oggi dalla tecnologia: anche la più tradizionale delle attività può essere presentata in forma più smart.
  3. Entra in un settore in crescita, se non sai quale ti basta analizzare le statistiche. Le attività che aprono di più in Italia sono quelle legate alla ristorazione, ma attenzione: sono anche quelle che registrano il più alto tasso di chiusura nel breve-medio periodo! Al contrario, i dati del rapporto Istat “Noi Italia 2019” dimostrano che è sul settore sportivo che è meglio investire: nel 2018, rispetto al precedente anno, si è registrato un aumento del +1,4% di praticanti sportivi, sia saltuari che continuativi. Parliamo di un giro di affari del valore di circa 10 miliardi di euro l’anno.
  4. Scegli il franchising se sei privo di esperienza imprenditoriale, o anche se hai già un’attività e vuoi riconvertirla per renderla più moderna e rilanciare il tuo business. Il franchising ti offre un sistema collaudato, ben organizzato, che ha già prodotto risultati di successo. È poi un settore che in Italia va forte: in base alle stime di “Federfranchising Confesercenti” del 2019, la crescita dei franchising nel 2018 ha fatto registrare un +0,8% rispetto al 2017 per un fatturato di 24.4 miliardi di euro
  5. Apri un’attività capace di coniugare più caratteristiche di successo: un servizio moderno, smart, tecnologico e in formula franchising, che piace tanto agli italiani perché per i loro acquisti preferiscono affidarsi a marchi noti.

Come aprire la tua palestra in franchising

idee per mettersi in proprio

Se vuoi coniugare le maggiori tendenze e rispondere a un reale bisogno degli utenti potresti aprire una palestra in franchising proponendo un modello di club innovativo, aperto h24, 7 giorni su 7, tutti i giorni dell’anno. Come?

Affiliandoti ad Anytime Fitness potrai avviare una palestra dotata di macchinari di ultima e generazione, con soluzioni tecnologiche per il fitness che ti consentiranno di: monitorare le performance degli utenti, organizzare lezioni virtuali, garantire la sicurezza degli iscritti e gestire al meglio il club. Ti basti sapere che il 90% degli affiliati Anytime Fitness non ha esperienza nel settore del fitness, eppure il 60% di loro ha aperto più di un club.

Scopri come aprire la tua palestra ed entrare in questo business di successo!

Ti potrebbero Interessare