3 bevande energetiche fai da te a prova di workout

Ecco come preparare delle deliziose bevande energetiche fai da te

Se pratichi sport sai bene quanto sia importante associare all’attività fisica uno stile di vita sano e una dieta alimentare bilanciata. Per dare il massimo nei tuoi workout devi poi fornire al corpo il giusto grado di idratazione bevendo a sufficienza. L’acqua, infatti, è un elemento fondamentale, ma a volte può non essere sufficiente.

Quando ti alleni e sudi perdi sali minerali che devi necessariamente reintegrare. Le bevande energetiche in commercio sono una soluzione pratica per fornire subito al tuo organismo ciò di cui ha bisogno, ma possono contenere conservanti, coloranti e anche caffeina. Se vuoi bere solo prodotti sani e naturali puoi dilettarti a preparare delle bevande energetiche fai da te. I drink a base di prodotti freschi non solo sono più buoni di quelli industriali, ma sono anche salutari e privi di rischi!

Drink energetici fai da te: perché sono meglio di quelli industriali

Gli energy drink sono bevande analcoliche molto di moda tra gli sportivi. Vengono assunte per combattere la stanchezza, ma quelle industriali contengono zuccheri e stimolanti come la caffeina o la taurina. Queste sostanze possono avere degli spiacevoli effetti collaterali se assunte in grande quantità, la caffeina per esempio può sovra-eccitare il sistema nervoso causando l’insorgere di mal di testa.

I drink energetici commerciali contengono poi una elevata quantità di zuccheri. In base ad alcuni studi, bere più bevande energetiche al giorno può causare mal di testa, stati di ansia, sbalzi di umore e anche mancanza di concentrazione. Questi motivi non ti sembrano abbastanza per evitare di assumere bevande già pronte?

Preparare da solo dei drink da portare con te in palestra è più semplice di quanto tu possa immaginare ed è un’operazione che ti richiede pochi minuti. Puoi preparare delle deliziose bevande energetiche fai da te e per farlo hai solo bisogno di acqua, frutta e verdura di stagione.

3 ricette di bevande energetiche fai da te

La cosa bella delle bevande energetiche fai da te è che puoi prepararle nei gusti che più ti piacciono. Sorseggiandole tra un workout e l’altro, puoi quindi concederti una pausa rilassante, rigenerante e anche salutare, specie se scegli alimenti antiossidanti. Se non sai da dove iniziare nella preparazione dei tuoi drink, ti diamo qualche suggerimento:

  1. La bevanda più semplice è a base di acqua naturale con aggiunta di succo di limone e mezzo cucchiaino di sale. Questo semplice mix di ingredienti è utile a migliorare il drenaggio dei reni e anche dell’intestino, il sodio del sale coadiuva poi l’assorbimento dei liquidi. Se vuoi donare ai muscoli sollecitati più energia puoi aggiungere anche un cucchiaino di zucchero o di un altro dolcificante naturale.
  2. La banana è un ottimo ingrediente per le bevande energetiche. Se vuoi un drink che può assicurarti un elevato apporto di potassio, magnesio e fosforo puoi aggiungere alla banana frullata con l’acqua delle foglie di spinaci e del miele. Un’altra bevanda a base di banana ricca di nutrienti, sali minerali e vitamine si ottiene aggiungendo un vasetto di yogurt naturale, latte di mandorle e mandorle tritate.
  3. Le bevande energetiche a base di succo di arancia sono ricche di vitamina C. Se aggiungi un paio di cucchiai di olio di lino riduci l’apporto di zucchero delle arance. Se al succo di arancia aggiungi i semi di Chia fornisci al tuo organismo anche omega 3: questa bevanda è utile a controllare la pressione e favorisce il colesterolo buono.
    Queste bevande sono ideali anche se segui un’alimentazione vegetariana.

Ti potrebbero Interessare